La convocazione dell’assemblea condominiale, può essere effettuata dall’amministratore, titolare del relativo potere, ovvero da un terzo che operi quale suo delegato. (cfr. Cass. Civ. n. 335/2017)