Corriere delle Alpi del 16 maggio 2015 .

PIEVE DI CADORE. Oggi, nell’ambito della Settimana della cultura friulana e della Terza settimana della cultura cadorina, Pieve di Cadore ospiterà il convegno “Percorsi di toponomastica tra Carnia e Cadore”. I lavori si terranno nella sala consigliare della Magnifica Comunità, con inizio alle 10, e si protrarranno per l’intera giornata. Argomento del convegno è la questione dei rapporti linguistici e storici tra Carnia e Cadore, con una particolare attenzione al tema delicato della denominazione dei luoghi. I lavori saranno introdotti e moderati da Emanuele D’Andrea, vicepresidente della Magnifica. In chiusura di giornata è prevista la presentazione anche dell’Atlante di toponomastica di Vodo di Cadore. L’organizzazione è della Società filologica friulana, che ha trovato la massima disponibilità nella Magnifica, nell’Istitito ladin de la Dolomites, nell’Unione ladina del Cadore de medo e nella rete museale Cadore Dolomiti. I lavori sono aperti a tutti ed in occasione della “Settimana della cultura” gli ingressi al Museo Marc e la casa natale di Tiziani Vecellio, saranno gratuiti. (v.d.)

http://corrierealpi.gelocal.it/belluno/cronaca/2015/05/16/news/toponomastica-sotto-la-lente-con-il-convegno-in-magnifica-1.11438537